Altri Mondi: Francesco Mascio chitarrista

Francesco Mascio_chitarrista

Affascinato sin da piccolo dalla chitarra, a 6 anni approccia alla musica. Consigliato però dal padre chitarrista inizia lo studio del piano, fino a quando non arriva il giorno in cui incontra Gino De Cesare, che gli mostrerà le infinite possibilità dell’ uso delle 6 corde. Nei 7 anni di studio con il suo nuovo maestro scopre infatti mondi musicali a lui fino ad allora sconosciuti come lo spirito del Blues, il ritmo del Funk, le contaminazioni della Fusion ma soprattutto le raffinate armonie del Jazz.

Decide così di perfezionare lo studio del Jazz, dapprima con il chitarrista Italo-Americano Agostino Di Giorgio e successivamente con Rocco Zifarelli e Pietro Condorelli. Approfondisce inoltre gli studi partecipando a vari seminari nel ruolo di assistente ad alcuni dei più importanti chitarristi nazionali ed internazionali come Kurt Rosenwinkel, Peter Bernstein, Bruce Forman ed Eddy Palermo nell’ambito del Tuscia in Jazz Festival e La Spezia Jazz Festival dal 2009 al 2011. Inizia la sua attività concertistica già nel 1998 e presto intreccia collaborazioni con artisti di spicco del panorama jazzistico come il bassista Pippo Matino, con il quale nasce una sincera amicizia e una collaborazione attiva da oltre 10 anni, che vede nel tempo la partecipazione di numerosi musicisti della scena musicale italiana.

Nel 2010 prende forma Oro-Logic Quartet, un gruppo di giovani talentuosi musicisti che partecipa ad importanti festival come Teano Jazz, Oria Jazz e Cassino Multietnica. Nel 2012 pubblica con l’etichetta romana “Zone di Musica” il suo primo lavoro discografico, che lo vede “co-leader, insieme ai giovanissimi Stefano Preziosi e Alessandro Del Signore, nel progetto Europa Jazz Quartet. Nel 2013 pubblica con la stessa etichetta “Mantras for a New Era”. Sempre nel 2013 collabora alla realizzazione del disco di Maurizio Urbani “No Hunting” prodotto da “Rai Trade”, e ancora nel 2013, inizia una nuova avventura musicale insieme al batterista Bruno Rizza con il quale realizza il progetto “Beyond”. Dal 2011 al 2013 lavora in qualità di direttore artistico nell’ambito del Janula Jazz Festival e di alcuni Jazz Clubs. Negli anni ha suonato in numerose rassegne musicali. Nel 2015 nasce “Bop Now!” trio bass-less che insieme ad Angelo Olivieri e Francesco Cusa si propone di ripercorrere la tradizione del be-bop in una chiave assolutamente contemporanea. Nel 2015 esce anche il suo primo disco come leader, “GANGA’S SPIRIT”, prodotto insieme all’etichetta “Emme Record Label”.

www.ignorarte.com/single-post/2017/02/25/Essenziale-Certe-volte-sogno—Altri-mondi-6

www.francescomascio.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...